Gastronomia

   

Gastronomia

La cucina istriana, le cui fondamenta derivano principalmente dalle materie prime reperibili nell'ambiente naturale circondario, nasce dall' intreccio di tradizioni culinarie romane, germaniche, franche, balcaniche e soprattutto dalla gastronomia veneta.

Oltre alle ben note specialità a base di pesce come l'insalata di polpo o di grancevola, gli scampi alla busara, le sarde in saor, zuppe ai frutti di mare, nell'entroterra si propongono pietanze a base di carne e verdure della tradizione agricola, in particolare la jota, caratteristica minestra di verdure istriana,con l'aggiunta di salcrauti.

Tra i primi piatti invece, tipici i fuži, da condire con carne o con l'ottimo tartufo istriano. Senz'altro da assaggiare, inoltre, il prosciutto istriano, il formaggio pecorino, gli gnocchi in sugo di capriolo, le salsicce al vino, i maltagliati con baccalà e i sardoni marinati, la frittata con asparagi o funghi, le lasagne al tartufo.

Il tutto condito con olio d'oliva locale ed accompagnato da un buon bicchiere di vino istriano. In poche parole, buon appetito!